Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.

TERRA E LIBERTÁ / CRITICAL WINE
MONTARETTO – 5a EDIZIONE


Cuochiartistivisionari, ARCI Casa del Popolo di Montaretto,
ASS. Jonas “D. Pietrini”

in collaborazione con
Ass. Angeliribelli lab, a.n.p.i. Levanto, Servizio civile internazionale lombardia, Arci Locomotiva di Osnago

Con il patrocinio e il contributo della Provincia di La Spezia e del Comune di Bonassola

23, 24 e 25 APRILE 2011
MONTARETTO  
FRAZ. DI BONASSOLA (SP)

Read More

Fervono i preparativi in quel di Montaretto. Allo scadere del conto alla rovescia, restano gli ultimi dettagli da allestire per dare inizio alla V edizione del Critical Wine, al via domani sabato 23 aprile.

Quest’anno la manifestazione coincide con la festa del 25 aprile, da sempre festeggiata nella ridente frazione ligure, sia per l’evidente significato storico, sia perché anni fa il paese festeggiò proprio in questa data quello che chiamarono “Lo sciopero al contrario”: in assenza di un intervento statale che costruisse la strada per collegare il paese al resto del mondo, i grintosi abitanti non stettero ad aspettare che la cosa piovesse dal cielo ma, rimboccatisi le maniche, si misero al lavoro e la strada se la costruirono da soli.

Per questa concomitanza di eventi ci si aspetta una partecipazione come non mai...

Read More

Bollenti sono i fornelli delle cucine della Casa del Popolo di Montaretto. Governati dalla troupe allargata di Ernesto e il suo Enò liberoemporiogastronomico, trasferitasi da Torino per l’occasione a cui si sono

aggiunti alcuni ragazzi del luogo, l’equipe con i grembiuli sta spadellando a più non posso, per arrivare pronta alla prima giornata del V Critical Wine, domani 23 aprile 2011.

Non possiamo svelarvi tutto il menu, per questo occorre venirci a trovare e sedersi al tavolo per ordinare. I volontari dello SCI vi accoglieranno e vi metteranno a vostro agio, proponendovi i piatti previsti dalla casa. Tra questi non possiamo non citare il mitico Bagnun, a base di alici...

Read More

Ad essere proprio onesti il sole ligure oggi latita un pochino, ma questo non significa che manchi il calore, specialmente là dove stanno i fornelli e dove abbiamo per voi i flan di carciofi in piena preparazione, mentre alle porte del ristorante la folla preme. E’ questo il piatto che oggi ci facciamo raccontare e vi raccontiamo, direttamente dalla viva voce dei maestri del ristorante del Critical Wine.

Read More

All’interno del Critical Wine uno degli spazi da non perdere è la cantina video, che propone film e documentari scelti dal gruppo di Montaretto. Oggi – sabato alle ore 14 – con replica domenica alle 16 e lunedì alle 18.10, verrà proiettato Zum Beispiel Montaretto, un “documentario narrativo”, come lo definisce la coregista Yasmine Khalifa. L'abbiamo incontrata.

Read More

Un nuovo gadget al Critical. Quest’anno per la seconda volta il Critical Wine cade il 25 aprile ed Ecolab ha fatto una piccola ricerca storica sul territorio di Montaretto per raccogliere qualche spunto interessante per celebrare la data. Massimo ci racconta.“Il periodo della Resistenza ha stimolato la mia fantasia fin da bambino e con il tempo l’interesse è cresciuto e probabilmente l’attualità lo rende sempre più importante. In questa zona della Liguria era operativa la Nona Brigata Partigiana Garibaldi una delle più strutturata nel movimento antifascista e quindi con Ecolab, la cooperativa sociale onlus che lavora con il marchio “I Gatti Galeotti”, abbiamo cercato dei simboli riproducendo il bottone dei copricapo dei partigiani che riporta il simbolo della brigata.

Read More

Sta per iniziare il dibattito Mondo contadino resistente – nuove frontiere dell’agricoltura e nuove tecniche agronomiche. Introduce ai microfoni di Radio Critica Deborah Lucchetti, presidente di Fair Coop., sottolineando come in questo momento si parlerà di innovazione in ambito agricolo: non è tecnocrazia, bensì una tecnologia che aiuta a fare meglio insieme agli altri.

Read More

Questa sera sul palco del Critical stanno per salire i francesi Le Balluche de la Saugrenue, direttamente dalla Loira. La leggenda narra di un gruppo che negli anni trenta congelato dal professor Cornu e nascosto nella sua camera frigorifera in cantina. Morto pochi anni dopo nel sorprendere la moglie fra le braccia di un tatuato, nessuno sapeva dei giovani ibernati.

Solo nel 1995 la moglie ormai vecchia in una grande pulizia di primavera ritrovò i giovani, che tornarono alla vita. Per questo oggi i cinque componenti, voce, chitarra, fisarmonica, contrabbasso e batteria, sono giovani come ottant'anni fa!

Read More

Si sta rianimando Montaretto, per la seconda giornata del Critical Wine. Dopo una piovuta notturna, che non ha scalfito i coraggiosi campeggiatori giunti a centinaia, le nuvole si stanno diradando e inizia a far capolino il sole. I produttori hanno preso posto, i cuochi sono in cucina a spadellare, la radio Critica ha iniziato a trasmettere. Fitto il programma della giornata.

Read More

Ebbene sì: Critical Wine è assolutamente al passo con i tempi, e potete trovare commenti, immagini foto e video di questa V edizione documentata anche sui social network. Convinti del fatto che la comunicazione sia assolutamente utile per diffondere certi principi e certe buone pratiche, ci trovate su Faccialibro, dove seguiamo passo passo i principali avvenimenti di queste giornate, così come alcuni scatti immortalati nel vivo della manifestazione li potete vedere su Flickr, e contemporaneamente ci trovate anche su Youtube, in cui carichiamo i video di alcune interviste catturate ai microfoni di Radio Critica, insieme ai nostri dj Buba e Massimo.

Naturalmente siamo ben contenti di pubblicare anche i vostri materiali! Passate alla postazione di radio Critica e lasciateci i vostri commenti e scatti!

Si susseguono ai microfoni di Radio Critica i personaggi di questo Critical Wine: interviste ai produttori, ai protagonisti della cucina, agli avventori della manifestazione. E ci sono stati anche tre minuti di silenzio in ricordo di Vittorio Arrigoni, con una interpretazione dal vivo di Bella Ciao che posteremo a breve, e Vittorio, dell'organizzazione, che ha interpretato per il pubblico alcune rime di Cecco Angiolieri, Vino.

Per celebrare degnamente la festa della Liberazione, che qui a Montaretto ha un significato particolare non solo per la sconfitta del nazi-fascismo, ma anche per Lo sciopero al contrario, vi proponiamo dei versi di alcuni fra i nostri più significativi autori italiani. Cominciamo con

LA RESISTENZA E LA SUA LUCE, di Pier Paolo Pasolini

 

Read More

E' dovere oggi iniziare con un pensiero sul 25 aprile, festa della Liberazione, che vogliamo celebrare con voi nel più degno dei modi, continuando con alcune righe di Piero Calamandrei, e invitandovi a guardare il video dell'interpretazione live di Bella Ciao avvenuta ieri qui a Radio Critica, in ricordo dell'attivista Vittorio Arrigoni ucciso nella Striscia di Gaza.

Ora e Sempre Resistenza
Lo avrai
camerata Kesselring

Read More

Continuiamo con i nostri pensieri di resistenza, che oggi significa senza dubbio ACQUA, con i referendum
 del 12 giugno alle porte, che cercano in tutti i modi di strapparci. Ancora alcune frasi celebri, con una canzone dei Mercanti di Liquore insieme a Marco Paolini,

SPUTI

Due parti di idrogeno ed una di ossigeno…
Il corpo umano è fatto al 90%
di acqua, succhi, saliva e sputi….

Read More

Decollata la terza giornata del Critical Wine 2011. Dopo un inizio nuvoloso e anche un po’ freddo, lo spirito si è rallegrato con l’arrivo di un tiepido sole e dei primi bicchieri di vino che ha iniziato a scorrere in questa giornata. La postazione di Radio Critica preannunciava il bel tempo, visto l’arrivo di Bubah con un fiore giallo nei capelli! Purtroppo oggi la connessione non è con noi, per cui al momento siamo limitati nel mandarvi notizie su quel che succede.

Read More

Dopo un pomeriggio in trepidante attesa dell’arrivo dell’ospite di oggi, 25 aprile e Festa della Liberazione, Maurizio Maggiani riesce ad arrivare a Montaretto. Su un semplice palco, seduto su una semplice sedia di legno, Maurizio si avvicina al microfono e inizia la sua narrazione, o meglio, la sua perorazione, come ci tiene a chiamarla lui.

Maurizio Maggiani, scrittore commentatore e giornalista – anche se non ama definirsi tale - ha accettato di partecipare a questa edizione del Critical Wine, o meglio, a questa Festa della Liberazione, che come sottolinea “è la festa di compleanno di un paese libero, che rischia di non essere mai libero abbastanza”. Sta girando l’Italia con Tourné Risorgimentale, una “preghiera di ascolto” sul Risorgimento, in questo 150esimo anno dall’Unità d’Italia più attuale che mai. Tourné che Maggiani intitola CARNE MACINATA PER L’UNIVERSO – riprendendo il giudizio dell’intellettuale inglese Carlyle che aveva così definito Mazzini e i patrioti che fecero l’Italia.

Read More